…e loro si prenderanno cura di voi

In questo paragrafo andrò ad affrontare il problema più comune all’interno delle famiglie… come si pulisce un tappeto a casa?

Struttura interna del tappeto

Come ben sappiamo i tappeti sono manufatti annodati a mano, grazie all’intreccio di fili e con il tempo tendono a sporcarsi, la polvere si annida all’interno dei nodi ed è necessario correre ai ripari per avere sempre l’ambiente pulito.

Con alcune piccole dritte che vi darò sarà possibile pulire il tappeto autonomamente.

Siete pronti?

Primo consiglio utile:

Girare il tappeto al contrario, con il vello che poggia sul pavimento, calpestarlo e vivere la quotidianità…

Lasciato in questa posizione per qualche giorno si verificherà il processo di autopulizia del tappeto, tecnica usata dai nomadi nel deserto.

Come i nomadi ripulivano la sabbia dai tappeti, in questo modo sarà possibile rimuovere la polvere all’interno dei nodi che si troverà sul pavimento e la pulizia diventa semplice ed efficace.

NUOVO CONSIGLIO NEL PROSSIMO ARTICOLO

NB: Il tappeto ogni 2-3 anni necessita di un trattamento rigenerante completo per ravvivare i colori e le fibre

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Ci può trovare sui vari social per approfondire questo fantastico mondo

Tags

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti